La Cappella degli Scrovegni, conosciuta da tutti con il cognome del suo committente Enrico, è intitolata a Santa Maria della Carità e nota in tutto il mondo per lo straordinario ciclo pittorico realizzato da Giotto. L'opera costituisce il massimo capolavoro ad affresco dell'artista e testimonia la profonda rivoluzione che il pittore toscano portò nell'arte occidentale.

Il ciclo affrescato da Giotto in soli due anni, tra il 1303 e il 1305, si dispiega sull’intera superficie interna della Cappella narrando la Storia della Salvezza in due percorsi differenti: il primo con le Storie della Vita della Vergine e di Cristo dipinto lungo le navate e sull'arco trionfale; il secondo inizia con i Vizi e le Virtù, affrontate nella pozione inferiore delle pareti maggiori, e si conclude con il maestoso Giudizio Universale in controfacciata.

La prima grande rivoluzione compiuta da Giotto a Padova è nella rappresentazione dello spazio: si possono ammirare esempi di "prospettiva" e di resa della terza dimensione che anticipano di cent'anni leteorie rinascimentali. La seconda è l'attenzione rivolta alla rappresentazione dell'uomo, nella sua fisicità ed emotività: ciò viene ben espresso da Giotto nelle Storie della Vita della Vergine e di Cristo in cui emergono con intensità le gioie e i dolori umani, di cui restano significativi e celebri esempi la tenerezza del bacio di Gioacchino ed Anna ne L'incontro alla Porta Aurea e la disperazione delle madri in lacrime ne La strage degli innocenti.

Il soffitto voltato è un manto azzurro di stelle e presenta dei tondi le figure di Maria, di Cristo e dei Profeti. Nel presbiterio si conserva ancora il gruppo scultoreo Madonna con il Bambino tra due angeli realizzato dal grande scultore Giovanni Pisano all'inizio del Trecento.

Il ciclo affrescato della Cappella degli Scrovegni è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO nel 2021 all'interno del sito seriale "I cicli affrescati del XIV secolo di Padova".

della situazione, hanno permesso di eseguire il restauro, svolto dall'Istituto Centrale per il Restauro grazie al protocollo di intesa siglato tra il Comune e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

SALA MULTIMEDIALE

Il percorso conoscitivo propone sette postazioni multimediali, utili alla conoscenza degli affreschi della Cappella e del contesto storico artistico in cui Giotto ha operato.
Mediante l'utilizzo di più mezzi di comunicazione (immagini, suoni, testi parlati, ricostruzioni reali e virtuali) il visitatore diventa protagonista.
Utilizzando gli strumenti informatici che sono messi a disposizione, entrando in spazi fisicamente ricostruiti, alternando così momenti di fruizione "passiva" ad altri in cui può attivamente intervenire, l'utente può entrare nell'arte giottesca, comprendere il contesto in cui è maturata, approfondire tematiche a suo piacimento per arrivare a godere la visita del capolavoro giottesco emotivamente e cognitivamente preparato.
Il percorso non è obbligato e potrà durare da un minimo di 30 minuti ai tempi che ciascun visitatore riterrà opportuno.

IL BIGLIETTO UNICO

Il Biglietto Unico / Urbs Picta Card sarà disponibile in tre declinazioni. Per i turisti il Biglietto Unico potrà avere validità da 48 o 72 ore (in vendita rispettivamente a 28 e 35 euro) e include nel prezzo l’utilizzo dei mezzi pubblici. Per i residenti della Provincia di Padova è invece disponibile un Biglietto Unico / Urbs Picta Card dalla durata di 6 mesi (costo 25 euro).

Acquistalo!

APERTURA
PRENOTAZIONI FINO AL 31 OTTOBRE 2022

Informiamo che dalle 10.00 di mercoledì 8 giugno è possibile effettuare prenotazioni per gli orari diurni 9.00 - 19.00 fino alla data del 30 giungno 2022.

Per una visita completa alla Cappella, che includa il CTA con video introduttivo,
è consigliato l'uso della mascherina.

AVVISO
IMPORTANTE

Si ricorda alla gentile clientela che non è possibile effettuare prenotazioni per il giorno stesso. Il ritiro del biglietto deve avvenire con congruo anticipo: si consiglia soprattutto ai gruppi di presentarsi in biglietteria almeno 45 minuti prima rispetto all'orario della visita. Non prima delle ore 8.30 per i prenotati con ingresso alle ore 9.00.

MODALITA'
OPERATIVE

Numero del call centre 049 20 100 20 (funzionante da lunedì a venerdì dalle 9 alle 19 sabato dalle 9 alle 18, escluso i festivi). La prevendita è obbligatoria.
Le prenotazioni possono essere effettuate fino al giorno antecedente la visita nel caso si scelga di pagare tramite carta di credito.
LEGGI TUTTO...

Padova Urbs Picta

Giotto, la Cappella degli Scrovegni e i cicli pittorici del Trecento. Per l'iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Scopri i percorsi Guarda il filmato!


TOP